[ Read More ]"/>

Sindacato Europeo dei Lavoratori

a cura di Giuseppe Criseo

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter

Omicidio GPG-IPS Francesco Della Corte, annullata la sentenza per l’uccisione della Guardia Giurata, il SEL per mezzo della Federazione Nazionale Operatori di Polizia e Guardie Giurate, manifesta il suo dissenso, con ogni e più ampia riserva.

Pietrangeli, segretario nazionale SEL-Federazione Nazionale Operatori di Polizia e Guardie Giurate:

“I killer godono mentre le vittime piangono, questo in uno Stato di Diritto è inaccettabile, come è inaccettabile, che gli operatori del comparto sicurezza privata come quella pubblica, abbiano tra i loro nemici, la Magistratura ed il Viminale (come il caso ISP. L. Olivieri assolto per la Magistratura in quel caso ma non dal Viminale), una struttura la seconda come la prima, che dovrebbero essere garanti di questi operatori e non i primi nemici da temere.
La dimostrazione che il sistema giudiziario è fallito, come la gestione del Viminale, è l’annullamento della sentenza per l’omicidio di Francesco Della Corte, la guardia giurata che mentre era in servizio presso la stazione della metro di Chiaiano fu ucciso a sprangate da tre ragazzi.
È stato infatti accolto il ricorso presentato alla Corte di Cassazione dagli avvocati dei tre imputati, condannati sia in primo grado che in appello a 16 anni e sei mesi di reclusione.”

Continua Pietrangeli :

“Sulla decisone di annullare la sentenza si pensa che i giudici stiano valutando una riduzione di pena per i tre reo-confessi oppure che vi possa essere una conferma della pena ma con una motivazione più decisa, più decisa di aver VOLONTARIAMENTE UCCISO UN UOMO?
Caro Stato, mentre si rimette in discussione la condanna c’è una famiglia distrutta che ha perso un marito ed un padre.”

Con lo stesso sentimento di sdegno interviene sul caso anche il segretario generale del SEL, Criseo:

“Unendomi allo sdegno del Segretario Pietrangeli, ricordiamo che mentre i familiari di Della Corte soffrivano ad uno dei suoi killer fu concesso a pochi mesi dall’inizio della pena di uscire dal carcere per festeggiare il 18esimo compleanno con gli amici, fu anche pubblicata una foto sui social.
Non entriamo mai nel merito delle vicende giudiziarie però questa volta ci sentiamo di dire che la decisione della Cassazione, farà vacillare sempre più gente minando sempre più il credo nello Stato e nella giustizia, volutamente minuscola.“

Segreteria Nazionale
Federazione Nazionale
Operatori di Polizia e Guardie Giurate
SINDACATO EUROPEO LAVORATORI

Categories: Comunicati

Comments are closed.

Popular Posts

legge per le Persone

Interventi ...

Sindacato SEL: Sea

Sindacato Europeo dei Lavoratori _______________________________________ sito: www.sindacatoeuropeolavoratori.it e-mail: segreteria-generale@sindacatoeuropeolavoratori.it ...

La risposta del S

Sindacato Europeo dei Lavoratori   sito: http://www.sindacatoeuropeolavoratori.it/ e-mail: segreteria-generale@sindacatoeuropeolavoratori.it tel.347 3142298 Segretario Generale - ...

“UNITI PER UNIRE

“UNITI PER UNIRE” ;MOVIMENTO D’OPINIONE INTERNAZIONALE ,INTERDISCIPLINARE Cos’è questo nuovo movimento? Lo ...

Sea Handling, il Sin

                    ...

Sponsors