[ Read More ]"/>

Sindacato Europeo dei Lavoratori

a cura di Giuseppe Criseo

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter

La Cassazione con l’ordinanza n. 10725/2019 (sotto allegata) nel rigettare il ricorso di una società datrice di lavoro, già condannata al pagamento di più 40.000 euro per mobbing, precisa che chiedere continuamente e in modo pressante alla propria dipendente assente per malattia chiarimenti sulle sue condizioni di salute e sulle cure mediche a cui deve sottoporsi, privandola delle sue mansioni al rientro e chiedendole di dimettersi costituisce condotta mobbizzante., continua su
https://www.studiocataldi.it/articoli/34398-e-mobbing-il-pressing-sul-lavoratore-in-malattia.asp

Categories: Comunicati

Comments are closed.

Popular Posts

legge per le Persone

Interventi ...

“UNITI PER UNIRE

“UNITI PER UNIRE” ;MOVIMENTO D’OPINIONE INTERNAZIONALE ,INTERDISCIPLINARE Cos’è questo nuovo movimento? Lo ...

Sea Handling, il Sin

                    ...

Sea Handing, concili

sito: http://www.sindacatoeuropeolavoratori.it/ e-mail: segreteria-generale@sindacatoeuropeolavoratori.it Sea Handing, conciliare costi e futuro Non avrei pensato ...

Sindacato SEL: Sea

Sindacato Europeo dei Lavoratori _______________________________________ sito: www.sindacatoeuropeolavoratori.it e-mail: segreteria-generale@sindacatoeuropeolavoratori.it ...

Sponsors